Rinvio scadenze bollette

Si comunica che l’Amministrazione Comunale, in considerazione del particolare momento di emergenza sanitaria e di connessa crisi economica, ha deciso di venire incontro alle difficoltà rappresentate dagli utenti del servizio idrico ed ha deciso che le bollette già recapitate potranno essere pagate, senza sanzioni ed interessi, entro il 30 maggio, anziché entro il 30 marzo. Gli utenti che avrebbero potuto pagare la seconda rata entro il 30 maggio, potranno provvedere al pagamento del medesimo importo, sempre senza sanzioni ed interessi, entro il 30 luglio.